rifiuti-ecocart-arzano-logo

RICHIEDI UN PREVENTIVO

WhatsAppImage2018-10-11at09.52.14.jpeg
rifiuti-ecocart-arzano-logo

EMAIL ​

amministrazione@ecocartserrao.it

 

P.IVA 02511151215

Privacy e Cookie Policy

INDIRIZZO

Via Giovanni Serrao 19,

80022, Arzano, Napoli (NA)

 

 

TELEFONO

+39 081 573 7067

+39 081 238 0414

CELLULARE

+39 392 905 0672

RECUPERO E SMALTIMENTO RIFIUTI PERICOLOSI E NON

Attività principale: raccolta, selezione e recupero carta da macero

95F774A58D7F9C2B2262BFA1981BFEB8A29AF4E372850969F1pimgpshfullsizedistr

Farmed by WEBIDOO

WhatsAppImage2018-10-11at09.52.36.jpeg

LA STRUTTURA

Gli stabilimenti Ecocart si estendono su un’area industriale di oltre 26.000 m² di cui 11.000 coperti. Sono presenti gli spazi e le attrezzature per consentire lo svolgimento delle operazioni di stoccaggio provvisorio e il trattamento di rifiuti speciali, con procedure interne che permettono cicli di lavorazione rapidi ed efficienti.

 

La ditta offre massimi standard operativi nel settore, con costi decisamente contenuti. Il segreto è l’attenta pianificazione di ogni servizio e il controllo minuzioso dei processi produttivi.

 

L’attività principale consiste nella raccolta, selezione e recupero della carta da macero. Ogni anno l’azienda, infatti, ne recupera migliaia di tonnellate, perseguendo il suo impegno nella tutela ambientale. La carta viene quindi trattata, imballata e proposta alle aziende che producono articoli cartacei.

DSC021592

ACQUISTO

MATERIALE CARTACEO

Ecocart è anche in grado di valorizzare anche imballaggi in carta e cartone provenienti da documenti e archivi. Dispone di mezzi di triturazione che garantiscono la distruzione completa di riviste, quotidiani e scarti di cartotecniche e tipografie. Inoltre, il tutto viene acquistato alle quotazioni in linea con quelle del mercuriale, il listino prezzi all’ingrosso, della borsa merci di Milano.​

WhatsAppImage2018-10-11at09.52.27.jpeg

SMALTIMENTO RIFIUTI INDUSTRIALI

Ecocart si occupa anche di raccolta e smaltimento di rifiuti industriali nel pieno rispetto del Decreto Autorizzativo 124 del 24/02/2011. Una volta all’interno dell’impianto, essi vengono divisi per frazioni merceologiche omogenee, così da essere pressati e imballati, in modo da ridurre la massa volumetrica e quindi l’ingombro.

A questo punto, si procede con il riutilizzo e il riciclo, ma qualora la selezione delle frazioni non fosse possibile per eterogeneità della composizione, procede allo smaltimento definitivo. La ditta è in grado di recuperare e valorizzare economicamente le seguenti frazioni di rifiuto: carta da macero, plastica, ferro, metalli e legno.

IMG_2044IMG_1986IMG_2046IMG_1945IMG_2020IMG_1905IMG_9342_1-dfc74ba8WhatsAppImage2018-10-15at15.37.41.jpeg
rifiuti-ecocart-arzano-logo
rifiuti-ecocart-arzano-001
cartiera-partenope
certificazioni1.JPG